Pirandello 150anni

Due atti unici e un'opera favolistica

di Luigi Pirandellopirandello sito

Regia di Mariagiovanna Rosati Hansen

coreografia Renato Greco

 

 

Lumie di Sicilia - all'Uscita

con: Livia de Luca, Monica Grant, Anita Martorana,  Clif Imperato, Emanuele Martorana

Aiuto Regia: Andrea Cerasa

Disegno luci e fonica: Raffaele Fracchiolla

Costumi e scene: ACCADEMIASTUDIO

 

La Favola del Figlio Cambiato

Lettura drammatizzata con Paolo Gatti e Magia 

Coreografia di Renato Greco

Balletto  Italia New Wave

 

In Lumie di Sicilia si affronta il contrasto tra l’essere semplicemente se stessi e il dovere assumere delle maschere di fronte alla società, la coscienza dell’insanabile frattura tra i due modi di essere, l’incompatibilità tra differenti visioni della vita e l’impossibilità a comunicare, la tendenza ad escludere il “diverso” quasi come un ascesso che la società non può tollerare.
In All’uscita vengono trattati i più centrali topoi leopardiani: gli elementi razionali ed emozionali dell'umanità, la relatività di tutte le verità, l'illusorio carattere dei valori in cui crediamo.
Questi atti unici, inoltre, sono accomunati da un sentimento unico: il sentirsi oggetto del tradimento della vita, la dialettica tra la tragica condizione umana e la coscienza raziocinante del suo esistere.
Ne “La favola del figlio cambiato” Pirandello, quasi alla fine della vita e della sua produzione, rivolge l’attenzione alle popolari credenze della sua Sicilia guardandole con benevolenza, scorgendone al di là delle grossolane superstizioni, le radici di profonda umanità. Torna a parlare dell’accettazione della realtà dei fatti come migliore condizione esistenziale possibile.
E’ centrale, inoltre, il motivo della maternità, alla quale Pirandello conferisce un valore sacrale; una maternità che è intermediaria per un rapporto pacificato con la vita e la natura.

 

Fotogallery      Lumie di Sicilia     All'uscita    La favola del figlio cambiato

 

Istituto Teatrale Europeo

Scuola di Alta Formazione e Specializzazione finalizzata alla relazione di aiuto e all'insegnamento mediante il Teatro e le Arti Terapie con il counseling gestaltico ed il Metodo Hansen®

Metodo Hansen®

Unica accademia teatrale che si avvale del Metodo Hansen®

IL GUARDIANO DEL FUOCO

Ovvero il Regista teatrale e l'art theatre counseling

Scaricabile gratuitamente il nuovo libro di Mariagiovanna Rosati Hansen

bonus cultura

XACTOR