5 e 6 marzo 2022 - sede di Roma (9,30 - 18,30)teatro bimbi2

    Condotto da Umberto Bianchi (Attore, Regista, mimo, insegnante di Teatro e Body Acting, conduttore di laboratori teatrali nelle scuole)


    Per-corso espressamente pensato per gli insegnanti, tramite lavoro collettivo e individuale, che permette di andare in profondità rispetto ai parametri della costruzione del movimento corporeo, attraverso una pedagogia che rispetta la parte più sensibile del nostro "essere" nella sua globalità del suo rapporto con il corpo ed il movimento nel contesto della performance Inoltre, il carattere energetico e "rigorosamente giocoso" dell'approccio ha promosso in loro nuovi stimoli creativi che è possibile utilizzare in classe con i bambini.

    Valevole come corso di aggiornamento e formazione per docenti di ogni ordine e grado - Lg 107/2015 - ai sensi della direttiva ministeriale 170/2016 (già D.M.90 1/12/2003)

     

    Contributo associativo per il week end seminariale è di 200 euro (pagabile con Carta Docente)

    Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione: E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 327 4907998 

    Contributo associativo per il week end seminariale in Promozione a €150. In promozione a €100 per chi si iscrive entro il 31 dicembre 2021  (pagabile con Carta Docente)

    Studio e lavoro sulla voce e sulle emozioni

    condotto da Jacek Ludwig Scarso

    14 maggio 2022 dalle 9,30 alle 18,30SAVE 20211122 171040

    Il training della voce, come strumento essenziale della comunicazione, è parte fondamentale della formazione di chi ne fa uso in contesti dove è necessario parlare in pubblico: dall’attore all’insegnante, da chi lavora nei media a chi deve condurre presentazioni in ambito professionale. Da una parte ci sono necessità tecniche, come impostare la voce e coordinarla con il respiro, per garantire un supporto vocale a l’abilità di sostenere la voce per lunghi periodi e di parlare con una dizione chiara. Dall’altra, è importante esplorare un uso della voce creativo, non semplicemente da “correggere”, ma da ampliare e rendere dinamico. La voce ci rappresenta e per questo è uno strumento da sviluppare con una consapevolezza emotiva e sensibile.

    HANSEN

    PER ATTORI E REGISTI

    Condotto da Mariagiovanna Rosati Hansen

     

    Le vere difficoltà per un attore sono quelle di dover trovare ogni volta l’intonazione funzionale alla battuta nonché lavorare ai differenti caratteri-personaggi, spettacolo dopo spettacolo. Il Metodo Hansen®, conosciuto ormai in tutto il mondo occidentale diventa a questo punto un aiuto indispensabile. 

    La M.a Hansen ha sviluppato questo metodo al fine di trovare il proprio personale stile d’attore adattandolo ai diversi personaggi rispetto al testo ed alla relazione tra i ruoli e partners.L’attore che segue questo Metodo arricchirà la sua interpretazione di mille “colori” che resterebbero altrimenti senza espressione.

    Questo seminario è indicato per i Registi teatrali ed insegnanti che desiderino condurre meglio la loro compagnia fino al traguardo della messa in scena.

    Il programma del laboratorio è diviso in due parti principali:

    IL PENSIERO FUNZIONALE ALL’INTONAZIONE DELLA BATTUTA - Il pensiero visualizzato e l’azione non verbale

    Durata un fine settimana di 16 ore - orario 9,30 – 18,30 (con pausa pranzo)
    Si lavora sul testo dell’Amleto di Shakespeare che verrà consegnato al momento dell’iscrizione.

    Coloro che hanno frequentato questo primo step possono frequentare il seminario avanzato in data da definire con il gruppo dei partecipanti:

    COME TROVARE UN PERSONAGGIO NUOVO AD OGNI SPETTACOLO- La proiezione binaria

    Durata un fine settimana di 16 ore - orario 9,30 – 18,30 (con pausa pranzo)
    Si lavora sui monologhi degli allievi

    Dal Teatro dell'Oppresso al Teatro del Benessere

    Condotto da Preziosa Salatino dal Teatro Atlante di Palermoteatro sociale

    1, 2, 3 aprile 2022 - sede di Roma (venerdì dalle 17,00 alle 19,00 - sabato e domenica dalle 9,30 alle 18,30). Il 1 aprile alle 21,00 presso il Teatro ABARICO sarà rappresentato lo spettacolo OLTRE IL VELO di e con Preziosa Salatino- La visione dello spettacolo è parte integrante del corso)

    Un seminario rivolto a quanti intendono acquisire nuovi strumenti teorici e pratici per applicare le tecniche teatrali in ambito sociale ed educativo.

    La funzione sociale del teatro è insita nella sua natura, come quella terapeutica e politica. La definizione “teatro sociale” delimita un ambito in cui non è necessario il raggiungimento di un professionismo artistico in senso stresso, poiché lo strumento teatrale è messo al servizio di altre professionalità: educatori, insegnanti, councelors, assistenti sociali. Non si lavora per il conseguimento di un prodotto artistico esteticamente perfetto: il focus è posto piuttosto sul percorso e sul metodo di lavoro. Si lavorerà principalmente sul tema del conflitto (individuale e sociale) prendendo spunto da storie ed esperienze reali messe in campo dai partecipanti stessi. Le tecniche utilizzate prendono spunto dal Teatro dell'Oppresso, una metodologia di teatro sociale ideata dal regista Augusto Boal negli anni '60 in Brasile.

    Valevole come corso di aggiornamento e formazione per docenti di ogni ordine e grado - Lg 107/2015 - ai sensi della direttiva ministeriale 170/2016 (già D.M.90 1/12/2003)

    ATTESTATO RICONOSCIUTO MINISTERO DELL'ISTRUZIONE (D.M. 170/2016 già D.M. 90 del 1/12/2003)

    Contributo associativo per il week end seminariale è di 200 euro (pagabile con Carta Docente) - Promozione per chi si iscrive entro il 1 marzo 2022 a €150

    Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione: E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 327 4907998 

     

    Studio e lavoro sulla voce e sulle emozioni

    condotto da Marco Giannini

    15 maggio 2022 dalle 9,30 alle 18,30SAVE 20211122 171040

    Quante volte le canzoni o anche i brani di musica strumentale sono entrati a far parte della nostra vita a tal punto da diventare necessari per aiutarci in particolari momenti di difficoltà o anche solo per regalarci una potente carica umana ed energetica da spendere in certe circostanze della nostra vita? Il corso si propone di lavorare sull’utilizzo della creazione musicale (canzoni o pezzi strumentali) come mezzo di crescita, di rimedio o di introspezione personale, e di fornire a diverse figure professionali (educatori, insegnanti di vario ordine e grado, psicologi, etc) gli strumenti adatti per riproporre questo mezzo nei loro contesti lavorativi di riferimento. Partendo dai nostri gusti e dalle nostra preferenze, potremo utilizzare una canzone o una musica come un cucchiaio per scavare dentro le nostre sensazioni più difficili da spiegare a parole ed allo stesso tempo come un importante mezzo “educativo” per arrivare a contattare la sensibilità e le criticità degli utenti con cui lavoriamo quotidianamente.

    Il corso “MusicaMente” si propone di fornire ai partecipanti degli strumenti per utilizzare la forma canzone ed il brano musicale come degli strumenti di counseling a mediazione artistica.

    Il percorso è adatto ad insegnanti, educatori ,psicologi e psicoterapeuti ed in generale a tutte le figure professionali impegnate nella relazione d’aiuto.

    impossibleCome raggiungere l'obiettivo: percorso e strategia

    Seminario sulla comunicazione efficace - PNL

     
    23, 24 ottobre 2021 - Sede di Roma
     
    Il seminario è valevole come corso di aggiornamento e formazione per docenti di ogni ordine e grado - Lg 107/2015 - ai sensi della direttiva ministeriale 170/2016 (già D.M.90 1/12/2003)
    Dedicato a chi vuole raggiungere l’obiettivo... ai curiosi, a chi vive la vita come una sfida, a chi ancora sa sognare…
     Il miglior modo per realizzare i propri sogni è… svegliarsi e agire 

    Il seminario è anche propedeutico ai corsi di Alta Formazione O.S.A.T.E. e REGIA

    Questo corso è aperto a tutti coloro che desiderino imparare a comunicare in maniera efficace con gli altri e con stessi.
    Il seminario si sviluppa su due argomenti fondamentali nel Metodo Hansen®*:

    Sabato: la Comunicazione efficace e l’ascolto inter-attivo (Programmazione Neuro Linguistica)
    Domenica: percorso personale creativo verso l’obiettivo

    Comunicazione visiva attraverso la fotografia e il videoFototerapia4

    Condotto da Saida Volpe (Arte Teatro Terapista, Pedagogista, Fotografa) e da Danny Di Diomede (Regista e Montatore, Esperto in comunicazione sui social media, Arte Teatro Terapista in formazione)

    8, 9, 10 aprile 2022 (venerdì dalle 15,00 alle 18,30 - sabato e domenica dalle 9,30 alle 18,30)

    ATTESTATO RICONOSCIUTO MINISTERO DELL'ISTRUZIONE (D.M. 170/2016)

    Sempre di più il nostro modo di comunicare è legato alle immagini, lo dimostra anche il grande successo di massa di social network come Facebook, Instagram, Whatsapp … che utilizzano le fotografie e i video come mezzo di comunicazione e di interazione tra le persone.
    I ragazzi in particolare, ma non solo loro, vivono fotografando; la realtà si vive riprendendola, ed essa esiste solo attraversole foto, i video e la condivisione di questi, altrimenti non è nulla.
    Dietro ogni immagine che sia fissa o in movimento, al di là del momento catturato ci sono una serie di emozioni che vanno oltre il semplice aspetto visivo.
    L'utilizzo delle immagini come mediatore artistico nelle arti terapie espressive utilizza la metodologia della proiezione visiva. Il significato di una foto, di una immagine in video, è legato al punto di vista di chi osserva. Nel momento in cui un'altra persona osserva crea spontaneamente un significato che ritiene provenire dall'immagine stessa, e questo significato può essere diverso da quello che l’autore intendeva trasmettere. Il significato, soprattutto quello emotivo, dipende dalla percezione individuale e dall’esperienza di vita dell’osservatore.

    Spazio alla scelta

    condotto da Antonella Salvatore

    12 dicembre 2021 dalle 9,30 alle 18,30SAVE 20211122 171040

    Il seminario è incentrato sullo stimolare la propria capacità di effettuare scelte, mettendo ordine alle proprie priorità per arrivare all’essenza e alla scoperta del bisogno principale che si ha dentro di se nel qui e ora dell’esperienza.

    Si lavorerà prima alla costruzione del proprio mandala, uno strumento da utilizzare per attivare tecniche di rilassamento e meditazione. A seguire si lavorerà sulla tecnica del de-collage.

     

    I MANDALA possono essere considerati semplici motivi decorativi, ma sono molto di più: creano più ordine e armonia nella propria vita, aiutano a migliorare e organizzare meglio il proprio tempo e individuare le cose a cui diamo importanza nella nostra vita. Aiutano a sviluppare la percezione creativa e la libertà di esprimersi. Attraverso la creazione del proprio mandala ci si connette al movimento ciclico, dove tutto segue un flusso armonico ed equilibrato. Ogni ostacolo trova spontaneamente la via per dissolversi e lasciare spazio ai veri bisogni.

    Dopo aver creato un collage, il DE-COLLAGE ci porta a dover staccare/eliminare parti della nostra creazione che rimosse fanno emergere gli strati sottostanti che diventano parte della nuova immagine. Il de-collage ha una forte affinità con lo smantellamento e in questo senso costituisce il contrario del collage. Non si lavora sul mettere, ma sul togliere; non si lavora sull’accumulare, ma sullo scegliere e riportare tutto all’essenziale.

    ATTESTATO RICONOSCIUTO MINISTERO DELL'ISTRUZIONE (D.M. 170/2016 già D.M. 90 del 1/12/2003)

    Valevole come corso di aggiornamento e formazione per docenti di ogni ordine e grado - Lg 107/2015 - ai sensi della direttiva ministeriale 170/2016 (già D.M.90 1/12/2003) - Il corso è rivolto a docenti di ogni ordine e grado dalla scuola primaria alla secondaria (U.F. 8 ore - su piattaforma SOFIA: ID 97329)

    Contributo associativo per la giornata di formazione €80 - Se si frequenta anche la giornata del 12 dicembre Il corpo racconta - BODY TRACING il contributo per entrambe le giornate è di €120 (pagabile con Carta Docente)

    Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione: E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 327 4907998 - 3485407895

     

     

    tdo

    Arcobaleno del Desiderio

    Condotto da Jordi Forcadas (Dalla scuola di teatro Pa-tothom - Barcelona)

    5, 6, 7 novembre 2021

    (venerdì 14,30 - 18,30, sabato e domenica 9,30-18,30)

    Dalla rappresentazione di situazioni oppressive riconoscibili dal pubblico alla trasformazione dello stesso in attore-protagonista; dall'idea alla lotta sul palcoscenico con gli attori-antagonisti; dall'azione individuale al dibattito.

    ARCOIRIS DEL DESEO - Arcobaleno del Desiderio

    L'Arcobaleno dei Desiderio è una tecnica che lavora sui problemi individuali, sulle battaglie o gli accordi di cooperazione fra la mente e il cuore. Si chiama così perché noi abbiamo tanti desideri quanti sono i colori dell'arcobaleno. La tecnica ci può aiutare a differenziare i desideri dai sentimenti e metterli in una luce più chiara. Durante il processo, le passioni e i desideri sono rappresentati in tutti i loro "colori", che a volte non sono visibili solo agli occhi. Si trasforma il disagio senza nome in un "desiderio" di liberazione, che i partecipanti stessi organizzano sulla scena.

    inconscioTra Sogno e Poesia - Poetry Therapy

    Condotto da Mariagiovanna Rosati Hansen

    7, 8 maggio 2022 - ON-LINE

    La scrittura poetica è una "urgenza", un messaggio dall'interno, direttamente dal nostro inconscio.
    In questo per-corso scopriremo come leggere questi messaggi, oltre che come scriverli.
    E' un incontro indirizzato agli insegnanti che desiderino esplorare con i loro allievi il mondo della poesia e dei poeti spronando anche i ragazzi a scrivere e scoprire come in ognuno di loro ci si nasconda un’anima di Poeta.
    Ai partecipanti si chiede di portare una poesia di un poeta che amano in particolare ed eventualmente una scritta da loro

    L'inconscio governa e guida la maggior parte delle nostre scelte. Imparare a conoscerlo per sfruttare le sue immense potenzialità può essere decisivo per un cambiamento di vita in positivo. Il seminario sarà dedicato allo studio delle dinamiche dell'inconscio e dell'utilizzo della drammatizzazione del sogno e della Poesia come veicolo di lettura.

    ATTESTATO RICONOSCIUTO MINISTERO DELL'ISTRUZIONE (D.M. 170/2016 già D.M. 90 del 1/12/2003)

    Valevole come corso di aggiornamento e formazione per docenti di ogni ordine e grado - Lg 107/2015 - ai sensi della direttiva ministeriale 170/2016 (già D.M.90 1/12/2003) - Il corso è rivolto a docenti di ogni ordine e grado dalla scuola primaria alla secondaria (U.F. 20 ore - su piattaforma SOFIA: ID 77806)

    Contributo associativo per il week end seminariale €150 -  in Promozione a €100 per chi si iscrive entro il 31 marzo 2022 (pagabile con Carta Docente)

    Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione: E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel: 327 4907998 - 3485483107 

    Body tracing

    condotto da Antonella Salvatore

    11 dicembre 2021 dalle 9,30 alle 18,30SAVE 20211122 171001

    Il seminario è incentrato sui materiali e strumenti da utilizzare per sostenere un processo creativo, e la valenza comunicativo-relazionale e simbolica del prodotto artistico secondo la percezione personale di chi ha realizzato il lavoro e non l’interpretazione del conduttore. Si lavorerà sulla tecnica del Bodytracing e la rielaborazione metaforica della favola che ci portiamo dietro nella nostra vita.

    Il BODY TRACING è una tecnica di lavoro a mediazione artistica sulla sagoma del corpo tracciata in scala reale che permette attraverso la decorazione che ne viene fatta, di mappare i centri emotivi e simbolici che visualizziamo dentro di noi.

    imagesTra Fiabe e Favole

    Percorso di Teatro creativo nel mondo delle fiabe e delle favole

    Condotto da Annamaria Guzzio e CarloMauro Maggiore

    date da definire - webinair (il corso si attiverà al raggiungimento di 8 partecipanti)

    ATTESTATO RICONOSCIUTO MINISTERO DELL'ISTRUZIONE (D.M. 170/2016)

    Il seminario è particolarmente consigliato ad insegnanti, Arte terapisti, educatori, animatori.
    Partendo dallo studio delle caratteristiche di base delle fiabe e delle favole si affronteranno alcune esperienze in cui diverse storie tradizionali o inedite verranno scritte, narrate, re-inventate e drammatizzate secondo la creatività dei partecipanti.
    Il seminario sarà caratterizzato da metodologie di tipo attivo e partecipativo e da tecniche di improvvisazione teatrale, giochi sociorelazionali, giochi di ruolo, narrazione, scrittura creativa, teatro creativo.

    clicca qui per il programma completo

    Please publish modules in offcanvas position.

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.